​© Nico Catacchio 2018
logonico

Se vuoi ricevere news sulla mia attività inserisci qui il tuo indirizzo e-mail!


facebook
youtube
instagram

​© Nico Catacchio 2018

Bio

NICO CATACCHIO - contrabbassista, compositore, insegnante

La ricerca musicale di Nico Catacchio ha sempre ruotato intorno al jazz, con puntate alla musica classica e, nell’adolescenza, al rock.
Musicista dalla formazione variegata, a metà tra l’essere autodidatta e la frequentazione di studi regolari, è partito dalla chitarra per arrivare al contrabbasso, strumento su cui si esprime ponendo sopra tutto la nitidezza di suono e di articolazione, la “chiara” melodia.
Le sue composizioni hanno spesso carattere di suite e comunque la sua ricerca è volta a dare una grande importanza alla articolazione della struttura. Ogni brano ha carattere diverso e difficilmente può essere etichettato come appartenente ad un genere ben preciso, seppure la radice principale sia quella jazz ed abbia il suo sviluppo nell’improvvisazione e nell’interplay.
Di formazione prevalentemente jazzistica con radici profonde nella tradizione, è però musicista e strumentista originale, curioso verso ogni forma artistica come verso la vita e ha maturato una predilezione verso la guida di progetti originali in cui poter esprimere la propria visione musicale da condividere con i musicisti più adatti.
Nella formula del piano-trio ha trovato una fonte di ispirazione dando risalto a composizioni energiche e sognanti, coinvolgendo nell’esecuzione tutti e tre gli strumenti (piano, contrabbasso, batteria) in maniera unitaria e paritetica con un suono di gruppo avvolgente e coinvolgente.Con questa formazione ha pubblicato a suo nome un CD (THE SECOND APPLE – Nico Catacchio T(h)ree) per l’etichetta Fo(u)r.


STUDI 

Si avvicina allo studio della musica  verso i 12 anni cominciando a suonare la chitarra. Studia privatamente chitarra classica per tre anni e successivamente chitarra jazz altri tre. Con l'iscrizione alla facoltà di Fisica riduce il suo impegno nella musica per poi riprenderlo a tempo pieno e cambiare strumento a favore del contrabbasso.
Studia contrabbasso al Conservatorio di Bari per tre anni sotto la guida di Giovanni Rinaldi. 
Contemporaneamente studia contrabbasso jazz frequentando i corsi invernali e i seminari estivi di SienaJazz con Bruno Tommaso, Furio di Castri, Paolo Fresu, Franco D'Andrea vincendo una borsa di studio nel '92.
Frequenta masterclass in Italia e all'estero con Gary Peacock (contrabbassista del trio di Keith Jarrett), Palle Danielsson, Paul Bley ed altri.


ATTIVITA'

L'impegno sempre più forte nel versante del jazz lo induce a dover sospendere gli studi in conservatorio.
Incomincia una intensa attività concertistica con molti gruppi jazz con alcuni dei quali vince alcuni concorsi riservati alla categoria.
Entra a far parte dell'Orchestra Utopia di Matera diretta da Bruno Tommaso con la quale incide due CD ed si esibisce in diversi festival.
Nel '94 forma un suo gruppo ed incide un CD a suo nome con Paolo Fresu come guest star, CD che ottiene eccellenti recensioni.
A partire dal '97 si trasferisce a Cremona prima e poi a Vignola (MO).
Si occupa di musica etno-jazz con il gruppo AKSAK PROJECT e contemporanemente riprende gli studi classici con Giampietro Zampella al Conservatorio di La Spezia e poi con Gabriele Ragghianti.
Dall’anno 2000 in poi ha continuato a perseguire un’intensa attività concertistica con moltissimi musicisti italiani e esteri, sviluppando una doppia preferenza verso i progetti personali e contemporaneamente verso i progetti di altri musicisti, cercando di dare sempre il massimo nell’espressione propria e nel mettersi al servizio della musica altrui.


DIDATTICA

Ha svolto intensa attività didattica presso scuole private a Bari, Brindisi, Ceglie Messapica (BR), Cremona, Spilamberto (MO) insegnando contrabbasso, teoria musicale di base, teoria jazz, teoria dell'improvvisazione, musica d'insieme, basso elettrico, chitarra.
Attualmente insegna contrabbasso al PENTAGRAMMA di Bari, Contrabbasso, Musica d’Insieme e Teoria Jazz.

 

Discografia selezionata

• NICO CATACCHIO AWAITED SOUND: "Grido” - (Promojazz) con Paolo Fresu, Nico Morelli, Felice Mezzina, Pippo D'Ambrosio

DINO PLASMATI TRIO: "PECCATO ORIGINALE" - (ACM) con Dino Plasmati, Fabio Accardi, Francesco Marini

• ORCHESTRA "UTOPIA" + PAOLO FRESU SEXTET: “Sei per Trenta“ - (Onyx Rec.)

• ENZO LANZO: “Rondonella" - (Leo Rec.) con Antonello Salis, Gianni Lenoci, Vittorino Curci, Felice Mezzina

• AKSAK Project: "Namar" - (Map Records)

• NICO CATACCHIO T(H)REE: The Second Apple

• AKSAK PROJECT: Buonvento

• DINO PLASMATI E GIUSEPPE DELRE: Christmas Time Is Here

• MARCO GIULIANI: Tencolor

• AKSAK PROJECT: Trebisonda


Di prossima pubblicazione:
• NICO CATACCHIO - Kinesis (κίνησις)

slide4
Web agency - Creazione siti web CataniaPrezzi sito web